L’anoressia è l’urlo di dolore soffocato di chi non ha voglia di morire, ma paura di vivere

La storia molto toccante di una donna entrata nel vortice dell’anoressia, disturbo con il quale ha convissuto per molto tempo ostentando agli occhi di tutti un’apparente normalità.
In questo libro Pamela ci parla delle sue paure, dei suoi tormenti, ma anche del suo amore per la famiglia, per i suoi figli e per l’uomo che le è sempre rimasto accanto.
Nella solitudine e nel dolore Pamela si aggrappa con speranza alla musica di Luciano Ligabue e sceglie di narrare a Lui la sua vita segnata da questa malattia, che subdolamente si insinua e non da tregua.
Con questo libro l’autrice vuole mettere a disposizione la sua esperienza, perché solo chi si è trovato in un tortuoso percorso di dolore, può essere testimone di una possibile rinascita e offrire un contributo prezioso non solo a chi è afflitto da questo disagio ma anche a chi porta dentro di sé pesanti fragilità.
Acquista un copia: Clicca qui