eracle srl

Il tuo carrello

Il carrello è vuoto.


Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
PDFE-mail
Modulazioni sul verdeMorte al sistema!

Mondo Azzurro
Visualizza Ingrandimento


Marco Rossano

Mondo Azzurro

Prezzo per Unità (pezzi): €12.00
€10.20
Risparmi: 15.00%

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

Formato: 10x15 cm
Rilegatura: brossura
Pagine: 130


per saperne di più

Chiara vive a Barcellona, così come Diego e Matteo. Luca e Donatella da anni  risiedono a Parigi. Elena ha vissuto per alcuni anni a Dublino. Andrea invece, che farà da contrappunto alla vicenda, vive e lavora a Napoli. Cosa unisce queste persone? Sono napoletani e tifano per il Napoli. Mondo Azzurro ripercorre lo straordinario cammino della squadra azzurra nella stagione 2011/12 attraverso le parole, le emozioni e le esperienze di vita dei tifosi napoletani che risiedono all’estero. Cosa significa essere napoletano in Spagna, Francia, Germania e Inghilterra? Tra pizza, sasicce e friarielli e cornetti portafortuna, il calcio diviene il pretesto per descrivere uno spaccato di napoletanità in giro per l’Europa. Attraverso la passione per la squadra del cuore, accompagnata in trasferta o seguita nei pub, si raccontano i sogni e le speranze, i successi e gli insuccessi, gli aspetti positivi e quelli negativi che si incrociano quando si sceglie di vivere in un paese straniero. Il calcio sembra rinsaldare il rapporto con la città lontana e con le proprie origini e, come rileva lo psicologo intervistato da Rossano, proprio la tenuta di un legame così profondo può permettere di superare con maggiore facilità lo strappo della migrazione: rafforzando il senso di identità personale, la nostalgia diventa senso di continuità con le proprie origini e apre alla speranza di un nuovo percorso. La speranza si traduce in progetto. Il progetto diventa una storia. E questa storia inizia a Barcellona in occasione del trofeo estivo Gamper, giocato dal Napoli contro la squadra catalana. Prosegue con l’avventura azzurra in Champions League e con le trasferte al fianco del club Napoli “Paris San Gennar”, per terminare infine con la vittoria in Coppa Italia contro gli storici rivali della Juventus, una sfida che rappresenta qualcosa di più della semplice rivalità sportiva. Un anno di passione e di vittorie, ma anche di sconfitte che non hanno chiuso il cuore, raccontato dalla voce dei veri protagonisti: i tifosi.

autore


Marco Rossano nato nel 1976 è un documentarista napoletano che dal 2002 vive in Spagna dove si occupa di sociologia e antropologia visuale all’Università di Barcellona (Spagna). Laureato in giurisprudenza, esperto di video e organizzazione di eventi culturali e teatrali, ha lavorato al Piccolo Teatro di Milano (2006) e al Napoli Teatro Festival Italia (2009-2010). Tra i documentari realizzati, che hanno partecipato a diversi festival internazionali di cinema, Mondo Azzurro (2012), Cento passi per la libertà (2011), El Diego - concerto n°10 (2010), Stati d’ansia (2008). Oltre a vari articoli accademici è autore del racconto “La grande illusione” (2011) pubblicato con Edizioni Eracle.




Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.




LIBERIAMO LA POESIA!

Inviaci la tua raccolta
  potresti ricevere una nostra proposta di pubblicazione gratuita
Una sfida per te e per il mondo della poesia
clicca qui per info
 Un libro pubblicato è un PRODOTTO

Login


Edizioni Eracle sostiene la fondazione Onlus di don Luigi Merola

clicca qui per saperne di più