Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
PDFE-mail
L'anima dei fiori di plasticaL'eterna attesa

L'esercito di Ged
Visualizza Ingrandimento


Daniele Del Fante

L'esercito di Ged

Prezzo per Unità (pezzi): €18.00
€15.30
Risparmi: 15.00%

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

Formato: 15x21 cm
Rilegatura: brossura
Pagine: 282


per saperne di più

ZU ha bisogno di un bambino, Carlo, per raggiungere i suoi scopi, ma Ged non permetterà che lo raggiunga. Nico, il sognatore, è in pericolo perché braccato da un manipolo di criminali decisi a farlo tacere per sempre. Con la sorella ed Eric, fidanzato di lei, si trovano immersi in una pericolosa corsa verso un sogno, accompagnati da Ged e tormentati da una terza presenza che si fa chiamare Simmaco.
Nello sviluppo della vicenda i personaggi si troveranno tutti a contatto e affronteranno ognuno il proprio nemico, racchiuso nell’inquietante figura di ZU, che è un uomo, o forse un concetto, una presenza fisica ma diafana, in grado di invadere la mente e il cuore. Si ritroveranno sulla spianata di un tempio, faccia a faccia con le proprie paure. E lì ZU cercherà di annientarli.
Una storia sorprendente, un’idea originale, una scrittura che afferra l’attenzione e non la lascia più. A metà strada tra un fantasy moderno e un thriller parapsicologico, un romanzo che si fa divorare in un attimo.

autore


Daniele Del Fante è nato nel 1982. Vive a Firenze con la moglie e la figlia. Ha conseguito la laurea in Tossicologia dell’Ambiente nel 2005 e in Farmacia nel 2010. Lavora in un laboratorio di analisi chimico-ambientali. L’esercito di Ged è il suo primo romanzo.
 




Recensioni Clienti:

saraiozzi  (mercoledì, 01 giugno 2016)
Valutazione: 5
Libro molto interessante, per temi trattati, tecnica narrativa e stile. Molto avventura (quindi una lettura che non annoia) e diversi spunti di
riflessione. Personaggi ben caratterizzati e storia coinvolgente. Un finale a sorpresa che lascia pensare anche ad una seconda opera... Senza dubbio
da leggere.