eracle srl

Il tuo carrello

Il carrello è vuoto.


Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
PDFE-mail
Stella per casoSu quella panchina

Storia di un ebreo russo
Visualizza Ingrandimento


Stelvio Mestrovich

Storia di un ebreo russo

Prezzo per Unità (pezzi): €14.00
€11.90
Risparmi: 15.00%

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

Formato: 15x21 cm
Rilegatura: brossura
Pagine: 114
Contiene il romanzo JANKO

per saperne di più

"Storia di un ebreo russo" narra le sofferenze di un ebreo comunista di Pskov, musicista e compositore, rinchiuso nel Lager di Theresienstadt (Terezin), in quella che Hitler definì "una città donata agli Ebrei", dove furono create una piccola orchestra, una scuola di musica e il teatrino, per farne una "vetrina" allestita dai nazisti al fine di zittire tutte quelle Nazioni che stavano soltanto a guardare, intimorite dallo strapotere nazista.
Il  nome dell'ebreo è Moisey Sforim.
Riesce a fuggire sia dal Lager nazista che da un Gulag sovietico, prima di tornare a Ramla in Israele ormai vecchio.
Il racconto si conclude con un'amara riflessione di Sforim.
"Ma è stato davvero un beneficio darci Israele, terra di Palestina?
Solo Dio può darmi una risposta.
Dopo che sarò morto."
Moisey Sforim

autore


Stelvio Mestrovich è nato a Zadar, ex Jugoslavia,1948.
Narratore e ricercatore della Storia della Musica del Settecento, studioso di Antonio Salieri e di Andrea Luca Luchesi, ha esordito nella narrativa gialla, creando il personaggio dell'ispettore Giangiorgio Tartini, al quale ha tarsmesso l'amore per la musica classica e per Venezia, pubblicando "Venezia rosso sangue", Dario Flaccovio; "La sindrome di Jaele"; "Delitto in casa Goldoni", Carabba Editore, e "La maschera della morte rossa" (Flaccovio).
Altri due polizieschi "Il mistero delle donne impiccate" e "Il mostro di Ebersdorf" editi da A.car edizioni.
Sue poesie, racconti e saggi musicali sono stati inseriti in diverse antologie austriache, albanesi, tedesche e bulgare. Il suo libro "Wolfgang Amadeus Mozart, il Cagliostro della Musica" (Portaparole, Roma) è stato tradotto e pubblicato in Francia. In Albania, invece, è stata tradotta e pubblicata una raccolta delle sue poesie.
Adesso Stelvio Mestrovich è tornato alla narratica classica con il romanzo "Mar'ja Ivanovna Petrova", Carabba Editore e con "Suzanne" ancora inedito.
Adesso presenta il racconto "Storia di un ebreo russo" e "Janko" con la casa editrice "Tralerighe".
 




Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.




LIBERIAMO LA POESIA!

Inviaci la tua raccolta
  potresti ricevere una nostra proposta di pubblicazione gratuita
Una sfida per te e per il mondo della poesia
clicca qui per info
 Un libro pubblicato è un PRODOTTO

Login


Edizioni Eracle sostiene la fondazione Onlus di don Luigi Merola

clicca qui per saperne di più