Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
PDFE-mail
Stella per casoSu quella panchina

Storia di un ebreo russo
Visualizza Ingrandimento


Stelvio Mestrovich

Storia di un ebreo russo

Prezzo per Unità (pezzi): €14.00
€11.90
Risparmi: 15.00%

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

Formato: 15x21 cm
Rilegatura: brossura
Pagine: 114
Contiene il romanzo JANKO

per saperne di più

"Storia di un ebreo russo" narra le sofferenze di un ebreo comunista di Pskov, musicista e compositore, rinchiuso nel Lager di Theresienstadt (Terezin), in quella che Hitler definì "una città donata agli Ebrei", dove furono create una piccola orchestra, una scuola di musica e il teatrino, per farne una "vetrina" allestita dai nazisti al fine di zittire tutte quelle Nazioni che stavano soltanto a guardare, intimorite dallo strapotere nazista.
Il  nome dell'ebreo è Moisey Sforim.
Riesce a fuggire sia dal Lager nazista che da un Gulag sovietico, prima di tornare a Ramla in Israele ormai vecchio.
Il racconto si conclude con un'amara riflessione di Sforim.
"Ma è stato davvero un beneficio darci Israele, terra di Palestina?
Solo Dio può darmi una risposta.
Dopo che sarò morto."
Moisey Sforim

autore


Stelvio Mestrovich è nato a Zadar, ex Jugoslavia,1948.
Narratore e ricercatore della Storia della Musica del Settecento, studioso di Antonio Salieri e di Andrea Luca Luchesi, ha esordito nella narrativa gialla, creando il personaggio dell'ispettore Giangiorgio Tartini, al quale ha tarsmesso l'amore per la musica classica e per Venezia, pubblicando "Venezia rosso sangue", Dario Flaccovio; "La sindrome di Jaele"; "Delitto in casa Goldoni", Carabba Editore, e "La maschera della morte rossa" (Flaccovio).
Altri due polizieschi "Il mistero delle donne impiccate" e "Il mostro di Ebersdorf" editi da A.car edizioni.
Sue poesie, racconti e saggi musicali sono stati inseriti in diverse antologie austriache, albanesi, tedesche e bulgare. Il suo libro "Wolfgang Amadeus Mozart, il Cagliostro della Musica" (Portaparole, Roma) è stato tradotto e pubblicato in Francia. In Albania, invece, è stata tradotta e pubblicata una raccolta delle sue poesie.
Adesso Stelvio Mestrovich è tornato alla narratica classica con il romanzo "Mar'ja Ivanovna Petrova", Carabba Editore e con "Suzanne" ancora inedito.
Adesso presenta il racconto "Storia di un ebreo russo" e "Janko" con la casa editrice "Tralerighe".
 




Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.