Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
PDFE-mail
Il buio nella rimessaIl cancello azzurro

IL CAMORFISTA
Visualizza Ingrandimento


AUGUSTO LA TORRE

IL CAMORFISTA

Prezzo per Unità (pezzi): €25.00
€21.25
Risparmi: 15.00%

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

Formato: 17x24 cm
Rilegatura: brossura
Pagine: 792



per saperne di più

Il Camorfista è un nuovo sconvolgente spaccato sulla camorra casertana scritto in prima persona dall’ex boss Augusto La Torre.
L’Autore, dopo aver accennato all’evoluzione della camorra, all’egemonia dei clan criminali, ha coniato un neologismo: camorrista, ’ndranghetista e mafioso uguale a camorfista.
Narra poi, con dovizia di particolari, freddi ed agghiaccianti gli omicidi (oltre cinquanta) da lui commessi o ordinati ed in particolare svela i retroscena inediti dei delitti di Antonio Bardellino, Enzo De Falco, Mario Jovine, Alberto Beneduce, Enzo Avino, Antonio Nugnes e don Giuseppe Diana.
Dà conto poi della sua scelta collaborativa e della sua latitanza in Olanda; dell’organizzazione dell’attentato alla vita della giornalista Rosaria Capacchione e parla delle Lupare Bianche con una dura critica alla legge sulla collaborazione con la giustizia (L. 45/01) e del regime del 41 bis.
Confuta, poi, con probante documentazione, quanto scritto nei suoi confronti, nei libri dallo psichiatra Corrado De Rosa e dallo scrittore Roberto Saviano.
Federico Cafiero de Raho, procuratore nazionale antimafia, lo ha definito: “un capo camorra che, per anni e anni, è stato incondizionatamente riconosciuto come tale, un vero re del crimine”.
Accenna alle vicende che lo hanno coinvolto con l’Armani della mozzarella, Giuseppe Mandara e stigmatizza alcune grossolane affermazioni del Buscetta Campano, Carmine Schiavone.
 

autore


Augusto La Torre è nato 56 anni fa a Mondragone (Caserta) è detenuto da oltre 27 anni.
In carcere si è dedicato allo studio.
Nel 2010 ha conseguito la laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche e nel 2013 la laurea in Scienze Criminologiche per l’Investigazione e la Sicurezza.
Dal 2011 collabora come volontario con l’Associazione Volontaria Penitenziario di Firenze con la rivista Spiragli prodotta dagli internati (i matti) dell’ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Montelupo Fiorentino (FI) e con la rivista L’Alba prodotta dai detenuti di Ivrea.
Nel 2016 ha conseguito il Master post laurea in Criminologia Critica.
Attualmente è iscritto al Corso di Laurea in Sociologia Giuridica, della Devianza e del Mutamento Sociale.
Pratica Yoga da 18 anni ama scrivere poesie e dipingere.





Recensioni Clienti:

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Autenticati per poter scrivere una recensione.